Firenze

Piazza Goldoni, 2

Tensioni Strutturali #2 25.11.2016 - 11.02.2017

Davide Dormino - Diamante Faraldo - Andrea Nacciarriti - Marzia Corinne Rossi - Aeneas Wilder

La Galleria Eduardo Secci è lieta di inaugurare, venerdì 25 novembre 2016 dalle ore 19.00, nella sede espositiva di Piazza Goldoni di Firenze, la mostra collettiva "Tensioni strutturali #2" a cura di Angel Moya Garcia.

La trilogia "Tensioni strutturali" si articola come un progetto organico suddiviso in tre mostre, indipendenti ma interconnesse tra di loro, che sono presentate gradualmente negli spazi della galleria. Se la prima mostra, realizzata a febbraio, si focalizzava sul ruolo centrale dell'individuo nella costruzione dello spazio percepito, attraverso installazioni ambientali di Carlo Bernardini, Monika Grzymala, Roberto Pugliese ed Esther Stocker, la seconda analizza in quest'occasione le diverse possibilità della materia come elemento di rappresentazione e, infine, la terza studierà il prossimo anno i processi entropici dell'ambiente quotidiano.

Questa seconda parte della trilogia viene sviluppata dai cinque artisti invitati come un'analisi delle possibilità e dei limiti della materia nelle sue diverse strutturazioni, declinazioni e accezioni. In mostra vengono presentati una serie di lavori che si interrogano, in modalità nettamente contrastanti, sulle sfumature e sulle gradazioni che si nascondono negli interstizi delle ataviche dicotomie tra fisicità e astrazione, tangibilità e indefinitezza e stabilità e precarietà. Un'indagine fenomenica in cui il reale appare e si mostra attraverso tracce, rimandi e segni e in cui l'individuo può arrivare a riconoscerlo e a comprenderlo solo ed esclusivamente attraverso la propria esperienza. In questo modo, la mostra è concepita come una successione di impulsi, di indizi e di accenni in cui le opere rallentano, rivelandosi, e in cui la materia prova a emergere nella sua completa diversità, frammentazione e aleatorietà, annullando qualunque tentativo di classificazione o categorizzazione tassonomica e respingendo qualsiasi oggettivizzazione del reale.

Scarica comunicato stampa

 

Eduardo Secci Contemporary s.r.l soc. unip. | Cap. Soc. IV 10.000,00 € | IT C. F. P.IVA N. ISCR. REG. IMP. FI 06421100485 Sede Legale Piazza Carlo Goldoni 2 | 50123 | Firenze | T. (+39) 055 661356 | gallery@eduardosecci.com | www.eduardosecci.com | Privacy & Cookies

Facebook Instagram Twitter YouTube Artsy