Martin Lukac

 

L'Artista

Martin Lukak è nato nel 1989 a Piešťany, in Slovacchia. Vive e lavora a Praga. Tra il 2013 e il 2016 ha frequentato l'Academy of Arts Architectue and Design di Praga e nel 2015 l'Academy of Visual Arts di Lipsia.
La pratica pittorica di Martin Lukac ruota in gran parte attorno alla rappresentazione di motivi ricorrenti. Dopo essersi imbattuto in una data forma, ancor meglio se è la più semplice disponibile, la raffigura, talvolta più volte all'interno della stessa tela, fino a quando non l'ha sostanzialmente esaurita. I motivi possono spaziare da sistemi modificati, che appaiono caotici, ad altri che sembrano scudi o stemmi, ad altri ancora, più recenti, che riproducono il profilo sommariamente abbozzato di una Teenage Mutant Ninja Turtle. Un motivo per Lukac può essere anche metodico, come nel caso dei suoi dipinti bianchi su bianco, in cui una serie di gesti, inizialmente applicati su una pittura scura su tela, sono delineati da vernice bianca, come se fossero provvisoriamente cancellati. Data la natura gestuale del lavoro di Lukac, sembrerebbe che l'espressione o l'espressività siano importanti per lui ma quell'espressività, il cui valore tipicamente sta nella sua singolarità, è palesemente negata dalla volontà di Lukac di ripetere quel gesto, e con esso, la sua singolarità. Eppure, le sue ripetizioni non sono puramente concettuali, ma rivelano una carica estetica, come per enfatizzare, incoraggiare e sottolineare la struttura essenziale della sua pittura.
Egli crea così una tensione tra la percezione dell'oggetto da parte dell'autore e da parte del pubblico, mostrandolo sia come merce che come artefatto. La nostra attenzione si focalizza sulla relazione tra originale, copia e serialità e sulla differenza esistente tra espressione artistica originale e un marchio.
Tra le sue mostre: Goodbye Ai Wei Wei, INI Project, Praga (2018); Roel van Der Linden & Martin Lukáč, New York Denim 85, De Vishal, Haarlem (2017); We are the ones volume 1, Carlsberg Byens Galleri & Kunstsalon, Copenhagen (2017); HolstebroDecisions, Decisions, California institute of the arts, Valencia (2017); Dog.Piss.Protection.Attachments, I: Project space, Beijing (2016); UMPRUM 2014, National Gallery Praga, Praga (2015); ART AND SHADOW, Czech center Prague, Gallery Nod, Praga (2014). Nel 2016 è stato il vincitore del 9Th Prize of art critique for young
painting. Nel 2016 è stato il vincitore del 9Th Prize of art critique for young
painting.

Scarica il CV di Martin Lukac in PDF

 

Opere

Download artworks check-list

 

Mostre

Collector Choice

Collector Choice
Piazza Goldoni, 2 - Firenze
05.07.2018 - 01.09.2018

 
 

Firenze
Piazza Carlo Goldoni 2
50123 | Firenze | Italia
T. (+39) 055 661356
gallery@eduardosecci.com
www.eduardosecci.com

 
Facebook Instagram Twitter YouTube Artsy Artnet

Aperto oggi 10:00 - 13:30 + 14:30 - 19:00

 

Eduardo Secci Contemporary s.r.l soc. unip.
Cap. Soc. IV 1.000.000,00 €
IT C. F. P.IVA N. ISCR. REG. IMP. FI 06421100485
Sede Legale Piazza Carlo Goldoni 2
50123 | Firenze | Privacy & Cookies