Panoramica

Giuseppe Stampone è nato a Cluses, in Francia nel 1974. È un artista italiano che vive e lavora tra Roma e Bruxelles. Dal 1997 al 2001 ha conseguito un Master in Tecniche Artistiche Contemporanee presso l’Accademia di Belle Arti de L’Aquila. Attualmente è lecturer presso l’Accademia di Belle Arti di Urbino. Nel 2008  insieme a Maria Crispal crea Solstizio Project  http://solstizio.org/. Dal 2017 è membro associato della Civitella Ranieri Foundationdi New York, e dal 2013 è membro associato di The American Academy di Roma. La ricerca artistica di Stampone rappresenta la sintesi e la formalizzazione del concetto racchiuso nel termine Global Education. In un tempo in cui la vigilanza pubblica è in aumento, la sua arte è manifestatamente una potente forma di protesta politica. Stampone ha tenuto numerose mostre personali in gallerie come Eduardo Secci Contemporary (Firenze), Galleria Prometeo (Milano, Lucca) e la Galleria Marie-Laure-Fleisch. I suoi lavori sono stati esposti in diverse rassegne internazionali d’arte, musei e fondazioni tra cui: CIAC - Centro Italiano Arte Contemporanea (2018); Biennale di Architettura di Seoul, Corea del Sud (2017); Triennale di Ostenda, Belgio (2017); Base progetti per l’arte, Firenze (2017); Fuori Uso, Pescara (2016); 56ma Biennale Internazionale d’Arte di Venezia, Italia (2015); Biennale di Kochi-Muziris, Kerala, India (2012); 11ma Biennale de L’Avana, Cuba (2012); Biennale di Liverpool, UK (2010); 14ma e 15ma Quadriennale di Roma, Italia (2004–2008); Museo del Massachusetts Institute of  Technology di Boston, Stati Uniti d’America (2016); The American Academy di Roma, Italia 2008-2013-2014-2015); Museo dell’Arte Kunsthalle di Gwangju, Corea del Sud; Wilfredo Lam  Contemporary Art Center di L’Avana, Cuba;  MAXXI – Museo Nazionale delle Arti del 21mo Secolo di Roma, Italia; MACRO – Museo dell’Arte Contemporanea di Roma, Italia; Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino, Italia; Palazzo Reale, Milano, Italia; Triennale Bovisa, Milano, Italia; Cabaret Voltaire, Zurigo, Svizzera; GAMeC – Galleria D’Arte Moderna e Contemporanea, Bergamo, Italia; The InvisibleDog Art Center, Brooklyn – NYC, Stati Uniti d’America. I suoi lavori sono presenti in prestigiose collezioni pubbliche, tra cui: Houston Museum of Fine Arts,  Houston, TX; Museo MAXXI, Roma, Italia; Fondazione della Biennale di Kochi-Muziris, Kerala, India; Fondazione della Biennale di Sidney, Australia; Fondazione della Quadriennale di Roma, Italia; Museo di Arte Contemporanea MACRO, Roma, Italia; Phelan Foundation, New York, Stati Uniti d’America; Museo del GAMeC di Bergamo, Italia; Museo di Arte Contemporanea Wilfredo LAM, L’Avana, Cuba; Fondazione Birbragher, Bogotà, Colombia; Collezione La Farnesina, Roma, Italia; Fondazione La Gaia, Busca, Italia; Museo di Arte Contemporanea L.Pecci, Prato, Italia. Ha vinto il Premio Maretti del Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, Prato (2010), la residenza presso la American Academy, Roma (2013) e la residenza YMCA a Gwangju, Corea del Sud (2010).

Opere
Mostre
Novità
Art Fairs
Documents
Store