Panoramica

Maurizio Donzelli è nato nel 1958 a Brescia, dove vive e lavora; ha insegnato per sette anni Teoria della percezione e Psicologia del colore, all’Accademia NABA di Brescia. Gli elementi poetici del lavoro di Donzelli sono da sempre concentrati su alcuni punti focali del processo artistico: il disegno, la rivelazione dell’immagine, l’ineluttabilità dell’osservatore nella definizione dell’opera, la relazione tra luce e colore. La pratica del disegno è lo strumento intellettuale e tecnico con il quale Donzelli mette a confronto la riflessione artistica e filosofica con i temi dell’immaterialità e della temporaneità dell’immagine, con il suo carattere di analogia o, più in generale, di trasfigurazione e trasformazione. Donzelli ha esposto i suoi lavori in numerose personali, in gallerie ed Istituzioni come: Cortesi Gallery, Londra (2017) e Lugano (2016); Galleria Eduardo Secci Contemporary, Firenze (2015); Palazzo Altemps, Roma (2015); Galleria Giacomo Guidi, Roma (2015); Palazzo Beccaguti Cavriani, Mantova (2013); Palazzo Fortuny, Venezia (2012); Galleria Caterina Tognon, Venezia (2009); Galleria Massimo Minini, Brescia (2007); 41Artecontemporanea, Torino (2006); Galleria Bullseye, Portland (2005); Caterina Tognon Arte Contemporanea, Bergamo (2004); Gamec, Bergamo (2004); Istituto Nazionale per la Grafica, Palazzo Fontana di Trevi, Roma (2003); Neon, Bologna (2000). Ha inoltre esposto con altri artisti in mostre collettive, in Gallerie e Istituzioni come (esposizioni più recenti): Shenzhen Contemporary Art Biennale, Luohu Art Museum, Shenzhen (2018), Intuition, Palazzo Fortuny, Venezia (2017), Eduardo Secci Contemporany, Firenze (2017), Gallery of Art at Temple University Roma (2016), Unitet States Embassy Rome, Roma (2015); Padiglione Esprit Nouveau, Bologna (2014); Galleria Gagliardi Art System, Torino (2014); Triennale di Milano, Milano (2013); Galleria Della Biennale Malindi, Kenya (2013); Basilica di santa Maria Maggiore, Bergamo (2013); Museo Internazionale del Design Ceramico, Cerro di Laveno (2013); Museo Santa Giulia, Brescia (2013); L’Arte è Mobile, Milano (2012); Antonio Colombo Arte Contemporanea, Milano (2010); Wunderlkammern Gallery, Roma (2009); Museo Carlo Bilotti, Aranceria di Villa Borghese, Roma (2009).

Opere
Editoria
Art Fairs
Documents
Store