The Dream of Reason: A cura di Edoardo Monti

Panoramica

A Firenze, venerdì 16 settembre 2022 (dalle ore 11.00 alle 20.00), NOVO inaugura la mostra The Dream of Reason di Daria Dmytrenko, a cura di Edoardo Monti. La prima personale dell’artista nelle sale dello spazio sperimentale della galleria Eduardo Secci prosegue sino al 19 novembre 2022.

 

The Dream of Reason (Il Sogno della Ragione) riunisce un corpus di opere interamente inedito - su tela di lino e tavola di legno -, in cui la pittura è cardinale.

Inoltre, l’occasione dà avvio alla collaborazione che vede l’artista rappresentata dalla galleria.

 

Navigando tra le mitologie fluviali dei luoghi di origine, ricordi di infanzia e geografie del presente, Daria Dmytrenko esplora il subconscio attraverso velature di colore e una palette dai toni intensi. “Il processo creativo è sacro, quasi mistico: una sorta di meditazione, un flusso di subconscio all’interno del quale la pittura cerca di trovare l’equilibro e portare silenzio. Nell’atto di dipingere si scopre una metodologia infallibile, il cui obiettivo è quello di ricavare ricordi. Trovare, creando.”, nelle parole del curatore Edoardo Monti.

 

The Dream of Reason ripercorre il percorso artistico di Daria Dmytrenko, costituendo un momento di sintesi della ricerca finora svolta, come anche un punto di partenza per quella a venire.

 

Daria Dmytrenko (1993, Dnipropetrovsk, Ucraina) vive e lavora a Venezia. Attualmente sta proseguendo gli studi all'Accademia di Belle Arti di Venezia. Attraverso la pratica pittorica, l’artista investiga l’espressione visiva del subconscio utilizzando gli impulsi intuitivi come strumento volto a far emergere le memorie più profonde per poi tradurle in composizione. Tra le mostre che hanno esposto le sue opere: Upon a Time, Eduardo Secci (Firenze, 2022); Fluuuuuido, Cassina Projects (Milano, 2022); Degree Show II, Palazzo Monti (Brescia, 2021); Extra Ordinario, Vulcano agency, VEGA (Venezia, 2020); 103ma Collettiva Giovani Artisti, Fondazione Bevilacqua La Masa, Galleria di Piazza San Marco (Venezia, 2020); Spin Off, Calle Lunga Santa Caterina (Venezia, 2019); Speculum Mundi, Davide Gallo (Milano, 2018).