Carapelli for art 2019

Enrico Boccioletti

La galleria è lieta di annunciare che l'installazione "LOOMER" di Enrico Boccioletti, in mostra nella Project Room della galleria fino a poche settimane fa, è stata annunciata come vincitrice del Carapelli For Art di quest'anno per la open category, insieme all'opera "Dreamwalker di Andrea Zucchini.
"LOOMER" è un'installazione scultorea composta da una asta per microfono, cavi, indumenti, lampadine UV che emettono calore, vari oggetti e trasduttori acustici che rilevano e amplificano le onde elettromagnetiche dei telefoni cellulari. Una sorta di macchina minerale astratta, o uno spaventapasseri in un mondo non più abitato da esseri organici, che rilascia suoni alieni mentre si avvicina ai telefoni dello spettatore, stabilendo in qualche modo un ponte divino tra gli spettatori e i campi energetici che circondano gli oggetti fisici. Un dialogo fisico incomprensibile, che rivela realtà iper spettrali che si diffondono, traslucide, tra le strutture del presente reale, ipotetici futuri e passati, che appaiono come diverse e scintillanti.

Link: carapelliforart.carapelli.com

27 Novembre 2019
20 
di 43